Agenzia delle Entrate. Sismabonus: le detrazioni per gli interventi antisismici

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il vademecum (vedi link dei seguito) per accedere alle agevolazioni previste dal Sismabonus illustrando, tra le altre cose, la tipologia di  beneficiari ed i vantaggi per le detrazioni riguardanti anche le parti comuni condominiali.

Come noto l’agevolazione fiscale è valida per interventi realizzati su tutti gli immobili di tipo abitativo (non soltanto su quelli adibiti ad abitazione principale) e su quelli utilizzati per attività produttive, per edifici ricadenti nelle zone sismiche ad alta pericolosità (zone 1 e 2) e nella zona 3. Tra le spese detraibili rientrano anche quelle effettuate per la classificazione e la verifica sismica degli immobili.

http://www.fincoweb.org/wp-content/uploads/2019/01/La-Guida-al-Sismabonus.pdf