Assoverde

assoverde

Viale della Costituzione, 1 40050 Monteveglio (BO)
Tel 051.6707195 – Fax 051.6702633
posta@assoverde.it – www.assoverde.it

 

Organi

Presidente: Antonio Maisto
Vice Presidente: Pasquale Gervasini

Segretario Generale:Federico Ospitali

 

 

Presentazione

ASSOVERDE è un’Associazione che raggruppa le imprese che operano nel settore ambientale e specificatamente nel verde.
L’Associazione ha lo scopo di promuovere la salvaguardia dell’ambiente, del paesaggio e del suolo attraverso il coordinamento delle opere delle imprese ad essa associate.
L’Associazione si prefigge anche lo scopo di portare a conoscenza di tutti gli operatori del settore, dalle imprese ai progettisti, dalle autorita’ politiche e tecniche dei ministeri statali, regionali, provinciali e comunali, alla direzione ed uffici di tutte le grandi e piccole committenti, pubbliche e private, l’esigenza di una qualificazione del settore, assegnando ad ogni specialista il proprio compito.

A tale fine si impegna a:
– promuovere e favorire lo scambio di esperienze tra aziende associate;
organizzare tutte le iniziative comuni atte allo sviluppo e alla attivita’ delle aziende stesse nonche’ alla difesa della categoria;
– tutelare e promuovere gli interessi professionali delle imprese associate ad ogni livello;
– rappresentare gli interessi dei propri associati nei confronti delle Autorita’ pubbliche e degli enti statali, parastatali e locali, dei privati, della collettivita’ e dei vari sindacati di categoria ad ogni livello;
– aderire, ove conveniente, ad altre associazioni di categoria per promuovere l’interesse verso il settore di cui Assoverde e’ rappresentativa;
– designare e nominare i propri rappresentanti in tutti gli Enti e gli organi in cui sia richiesta la rappresentanza dell’Associazione.
Attività
Tutte le attività svolte sono finalizzate alla salvaguardia dell’ambiente della flora e della fauna nel rispetto degli equilibri ecologici.
Lavori di costruzione di spazi verdi destinati a parchi, giardini, impianti sportivi pubblici e privati e di aree verdi destinate agli impianti ecologici e di salvaguardia dell’ambiente, del paesaggio e del suolo aventi i requisiti necessari per svolgere lavori pubblici secondo le normative vigenti.
Nel particolare si intendono i sottoelencati lavori:
– ricerca – progettazione realizzazione parchi e giardini.
– lavori di terra, scavi, sbancamenti, e riporti di vegetale ed inerti;
– lavori di demolizione e sterri;
– lavori stradali connessi e pertinenti l’area a verde;
– opere murarie di contenimento e decorazioni (muri e pavimentazioni speciali);
– lavori relativi alla realizzazione di nuove costruzioni al servizio dell’area verde e/o restauro di preesistenze immobiliari finalizzate ed opere connesse ed accessorie interne ed esterne;
– lavori di difesa e sistemazione idraulica propriamente detti;
– lavori di sistemazione agraria e forestale;
– lavori di costruzione di impianti irrigui e pluvirrigui finalizzati ed opere connesse ed accessorie relative al prelievo dell’acqua anche dal sottosuolo e al suo accumulo e distribuzione;
– lavori di impianti di illuminazione esterna di viali e pertinenze;
– lavori di costruzione di aree di svago e riposo per bimbi, ragazzi, adulti, con fornitura e posa in opera di accessori e giochi per una completa fruizione dell’area a verde;
– lavori di impianti idrici e fognanti;
-lavori di allestimento e costruzione di impianti sportivi al servizio dell’area a verde;
– lavori di impianto del verde con piantagione in garanzia e manutenzione;
-lavori di installazioni di impianti relativi alla sicurezza.