Ecobonus: chiarimenti ENEA


Da fonte ENEA: per gli interventi la cui data di fine lavori (collaudo) è antecedente il 30 marzo 2018, considerando che l’indisponibilità del sito costituisce causa di forza maggiore, il termine di 90 giorni per la trasmissione dei dati previsti decorre dal 30 marzo 2018

L’ENEA, sul suo sito, ha avvisato gli utenti chiarendo che il portale d’invio Finanziaria 2018 “è attivo dal 30/03/2018.

Per gli interventi la cui data di fine lavori (collaudo) è antecedente il 30/03/2018, considerando che l’indisponibilità del sito costituisce causa di forza maggiore, il termine di 90 giorni per la trasmissione dei dati previsti decorre dal 30 marzo 2018“.

L’ENEA ricorda anche, limitatamente alla trasmissione dei dati per gli interventi di ristrutturazione edilizia che accedono al bonus casa – detrazioni 50% (da non confondere con l’Ecobonus) terminati nel 2018 che comportano riduzione dei consumi energetici – che è in attesa di specifiche indicazioni da parte delle istituzioni di riferimento e invita gli utenti a non trasmettere ad ENEA dati e/o documenti fino all’apertura dell’apposito nuovo sito.