Le linee guida ENEA sulla diagnosi energetica edifici pubblici

La diagnosi energetica (DE) consiste in una procedura sistematica che dalla conoscenza del profilo di consumo energetico dell’edificio perviene all’individuazione degli interventi di miglioramento della prestazione energetica accompagnati da un’analisi costi-benefici che consente una classificazione degli stessi, in ordine di priorità decrescente.

Diagnosi energetica edifici pubblici: i passaggi chiave

  • costruzione dell’inventario energetico;
  • calcolo degli indicatori di prestazione energetica;
  • individuazione degli interventi di miglioramento della prestazione energetica;
  • implementazione delle simulazioni del comportamento del sistema edificio-impianto;
  • analisi costi-benefici degli interventi.

Obiettivi delle linee guida

Le linee guida rappresentano la chiave di volta per facilitare la conduzione delle DE, garantire l’omogeneità di esecuzione delle stesse al fine di organizzare i risultati ottenuti in banche dati utili per eventuali confronti tra i fabbisogni energetici degli edifici esistenti e quelli di riferimento per la stessa destinazione d’uso.

***

Documenti allegati: